Formazione intensiva di dibattito

Ripartiamo. Dibattiamo. Miglioriamo.

Sono aperte le preiscrizioni ai corsi di formazione curati dalla Associazione per una cultura la Promozione del Dibattito per la Palestra di Botta e Risposta, per l’anno 2020/21.

  1. Corso di formazione intensivo in presenza in lingua italiana. 4 ore
  2. Corso di formazione online in lingua inglese. 3 incontri, 3 ore ciascuno

Docenti, formatori, giudici e scuole interessate possono aderire, inviando una richiesta a: adelino.cattani@unipd.it

FORMATORI

Lucian Berescu, Consulente e formatore in tecniche e strategie di comunicazione efficace. Ideatore del portale RhetoFan | Palestra delle Parole

Adelino Cattani, Docente di Teoria dell’argomentazione e Presidente ACPD

Umberto Crocetti, Docente di Storia e filosofia, Coordinatore e Formatore del progetto “Educazione al Dibattito”, Responsabile della Rete “Apuania  Dibatte”

Claudio Fuentes Bravo, Director del Centro de Estudios de la Argumentación y el Razonamiento. Universidad de Chile, Santiago del Cile

Leonardo Galantucci, Dottore in filosofia, allenatore sportivo, formatore e giudice. Segretario ACPD

Vera Gheno, Docente universitaria e Social media Manager

Jan Albert van Laar, Professor of Philosophy, Deliberative Debate, University of Groningen

Stephen Llano, Associate Professor, Director of Debate, Department of Rhetoric, Communication, and Theater, St. John’s University, Queens NY

Bruno Mastroianni, Filosofo, Giornalista, Social media Manager, Assegnista Università di Firenze, cultore M/FIL01

Giovanni Ponchio, Già professore di storia e filosofia e vicepresidente ACPD

Gianluca Simonetta, Docente di Teorie e tecniche della comunicazione, Università di Firenze

Fabrizio Tieri, Docente di Filosofia, Storia, Italiano, Geografia. Preparatore, allenatore e giudice di dibattito

Massimo Tommolillo, Formatore Senior e Consulente aziendale

Novella Varisco, Docente di Storia e Filosofia nei licei. Responsabile della Rete Il dibattito fa scuola. Cultrice M/FIL01, Università di Padova

Maria Załęska, Docente di Linguistica, Retorica e Glottodidattica, Università di Varsavia

CORSO DI FORMAZIONE INTENSIVO IN PRESENZA E  ONLINE IN LINGUA ITALIANA (4 ORE)

Che cos’è un dibattito argomentato e regolamentato?

  1. Dimensione situazionale, negoziabilità e coinvolgimento emotivo nel dibattito argomentato
  2. Il protocollo e le sue funzioni nel dibattito regolamentato

Come si argomenta in un dibattito?

  1. Cause, ragioni, motivi: tre risposte diverse alla stessa domanda.
  2. Principi/valori: riconoscere i fondamenti delle tesi
  3. Elementi essenziali di teoria dell’argomentazione
  4. Ragionamenti apparentemente corretti e come smascherarli

Come si persuade in un dibattito?

Elaborare contenuti rilevanti attraverso una comunicazione coinvolgente

Come si replica?

Sei modi di replicare: loro opportunità ed efficacia per affinare la capacità di ascoltare, discutere, difendersi da eventuali attacchi, esporre efficacemente le proprie ragioni alla luce di ciò che sostiene l’altro

Come si prepara un dibattito regolamentato?

Dall’analisi del tema, all’individuazione e organizzazione degli argomenti

Come valutare un dibattito?

  1. I criteri di valutazione del dibattito
  2. La complessità della valutazione: riflessione conclusiva sul giudizio a caldo e l’analisi a posteriori di un dibattito.

 

CORSO DI FORMAZIONE ONLINE IN LINGUA INGLESE (3 INCONTRI, 3 ORE CIASCUNO)

Webinar 1: Il dibattito: perché è importante saper discutere
Si affronteranno i fondamenti che danno valore pedagogico ed educativo alle attività di dibattito regolamentato.

  1. L’importanza della parola in un mondo iperconnesso
  2. Il valore della retorica nel dibattito: arte della persuasione o del buon ragionare?
  3. Il dibattito: strada maestra per sviluppare pensiero critico

Webinar 2: Come costruire un dibattito regolamentato
Si affronterà il tema del dibattito come competizione basata su un protocollo tra interlocutori che sostengono tesi opposte, mediante argomentazioni fondate su fatti, principi, somiglianze. Si illustrano le funzioni del protocollo: organizzativa (svolgimento ordinato, coerente e conclusivo del dibattito), valutativa (il protocollo permette a chi ascolta il dibattito di formulare una valutazione consapevole e fondata), etica (il protocollo permette ai partecipanti di diventare disputanti virtuosi)

  1. Come si prepara un dibattito regolamentato
  2. Come si argomenta e come si persuade
  3. Come si replica

Webinar 3: La valutazione del dibattito: criteri e procedure
Si affronterà il complesso tema della valutazione e dei criteri di aggiudicazione alla luce dell’obiettivo fondamentale della metodologia del dibattito che non è, in  primo luogo, addestrare campioni, ma formare cittadini in grado di ragionare, documentarsi, esporre e difendere le proprie idee, replicare in modo fermo ed efficace alle obiezioni.

  1. I tre elementi costitutivi di un dibattito
  2. I criteri di accettabilità di un’argomentazione
  3. Inventiva e creatività

 

Dibattere richiede e promuove competenze, ossia insiemi di conoscenze, abilità e atteggiamenti necessari per un particolare compito, varie e complesse, come quella argomentativa, quella comunicativa e quella indagativa. Tali competenze sono fondamentali anche per le singole discipline scolastiche affrontate dagli studenti cui il progetto Palestra di Botta e Risposta è diretto. Pertanto, la partecipazione ai dibattiti può essere considerata a tutti gli effetti un’attività integrativa ai curricula scolastici.

Non tardate, iscrivetevi adesso mandando una e-mail a adelino.cattani@unipd.it.