Palestra di Botta e Risposta all’Exposcuola 11-13 novembre 2010

 

Se non ci fosse un’opinione contraria bisognerebbe inventarla” questa la filosofia che sta alla base del progetto Palestra di Botta e Risposta, che sarà ospite delle XIII edizione di Exposcuola&YOUng. Una palestra vera e propria, un esercizio per insegnare ai giovani ad allenare il cervello e la capacità di esprimere la propria visione del mondo.

La Palestra di Botta e Risposta è un progetto di formazione al dibattito che l’Università di Padova propone dal 2006, collegato al corso di “Teoria dell’Argomentazione” del Prof. Adelino Cattani(coordinatore, assieme al Dott. Manuele De Conti, del progetto stesso). L’iniziativa consiste in un torneo destinato alle classi di studenti delle scuole superiori i quali, dopo una formazione propedeutica, si confrontano su questioni controverse per contendersi il “titolo” di Magnifico Disputante dell’anno.

Gli obiettivi del progetto sono incentivare la predisposizione e le competenze utili a promuovere le capacità di argomentare e controargomentare. In altre parole: formare persone in grado di pensare con la propria testa, capaci di verificare le proprie elaborazioni, di difenderle e di valutare le elaborazioni altrui.

I veri protagonisti del progetto, straordinari e appassionati, sono i giovani studenti che, con l’aiuto di esperti e docenti, comprendono l’importanza e la metodologia attraverso cui porsi di fronte alle cose, coltivare le proprie domande, argomentare le proprie opinioni, ascoltare quelle altrui e controbattere. Un’esperienza di apprendimento non solo filosofica ma esistenziale.

http://www.exposcuola.it/?cat=23